Ricetta pasta e piselli

Avete presente quando tutto va storto fin dall’inizio? Avrei dovuto capire subito che sarebbe stata una brutta giornata, quando a colazione non ho trovato la fetta di tiramisù alle fragole che avevo lasciato apposta, da parte, la sera prima… eppure invece quella mattina mi metto in ghingheri per andare al lavoro, avevo un appuntamento importante con un cliente, e quando sono arrivata al bar per concedermi la colazione che desideravo, la macchina non camminava più! L’esperto ha detto che si trattava della rottura del differenziale… anche se a dirla tutta, in quell’occasione non si è rotto solo il differenziale…! Il problema è che vivendo in un paesino piccolo come il mio, nell’entroterra siciliano, è difficile reperire i pezzi di ricambio necessari in pochissimo tempo e, non essendoci collegamenti adeguati, in Sicilia è difficile fare a meno della macchina. Era necessaria una soluzione immediata! Fortunatamente mio marito ha trovato il pezzo che serviva al meccanico in questo link e sono rimasta così soddisfatta da volerlo dire anche a voi!
In occasione della mia disavventura mi sono fatta una cultura sulle auto e ho scoperto un mondo nuovo! Ma perchè oggi vi parlo proprio di questa ricetta? Perchè quel giorno, avendo impiegato tutta la mattinata  tra meccanico e ricerca del pezzo di ricambio, alla fine ho pranzato da mia suocera, che aveva preparato la mia adorata PASTA E PISELLI 

Ingredienti: 200 g di pisellini freschi, acqua (quanto basta per cuocere la pasta), olio extravergine di oliva, 1 cipolla, pepe nero, sale, pasta da minestra.

Preparazione: Sbucciare e tagliare a fettine la cipolla, quindi farla imbiondire nella casseruola dove sarà cotta la pasta, con dell’olio extravergine di oliva. Quando la cipolla sarà dorata, aggiungere i piselli e far insaporire per un paio di minuti. Aggiungere dell’acqua calda, quanto basta per cuocervi la pasta. Salare e pepare, far cuocere per circa 10 minuti, questo tempo di cottura dipende dalla grandezza e dalla tenerezza dei piselli. Quando i piselli avranno raggiunto metà cottura versare la pasta e far cuocere finchè quest’ultima non sarà cotta.

A piacere servire spolverando di parmigiano, o altro formaggio, grattugiato.

Buon appetito!